LABPRO VER AC - LIMS per il laboratorio di prova chimico e microbiologico, ambientale, alimentare

Modulare

flessibile, completo

Modulo Base LIMS

LabPro ver AC - software LIMS (Laboratory Information Management System) italiano, per laboratori di analisi chimiche, ambientali, alimentari e altri laboratori di prova. Il Modulo Base gestisce l'attività operativa tipica del laboratorio di prova: accettazione campioni, liste o fogli di lavoro, inserimento o calcolo risultati delle prove, emissione e stampa rapporti di prova, fatturazione al cliente. Inoltre, sempre nel modulo base: Gestione non conformità, AC / AP, query e statistiche su vari settori di attività.

GUARDA IL VIDEO

Moduli Aggiuntivi

Altri aspetti della gestione del laboratorio di prova vengono gestiti da moduli specifici, perfettamente integrati con il modulo base lims.

 

Contabilità e Finanza

Magazzino Reagenti

Offerte e contratti

Apparecchiature e Tarature

Rapporti di prova on-line

GUARDA IL VIDEO

Il Cruscotto di Controllo

Analogamente al cruscotto di un autoveicolo, il Cruscotto di Controllo implementato in Labpro ver AC consente agli operatori di disporre su un unico pannello della strumentazione necessaria per monitorare (e agire) sulla maggior parte dei processi o aree aziendali gestite attraverso il software. Il semaforo fornisce un'informazione visiva immediata sullo stato del processo controllato. Rosso: indica una situazione di anomalia; Giallo: indica una situazione non anomala ma da monitorare; Verde: Indica una situazione di normalità.

APPROFONDIMENTI

Rapporto di Prova Rifiuti

Dalla versione 6C_040 sono state introdotte nuove funzioni di calcolo e modifiche/integrazioni al Rapporto di Prova Standard relative in modo specifico ai Rapporti di Prova sui rifiuti. Sul rapporto di prova verranno mostrate le caratteristiche di pericolo legate alla sostanza con il relativo codice CAS (classificazione CLP). Sono state inserite le funzioni che permettono di effettuare in automatico i calcoli richiesti per classificare il rifiuto in relazione alle CARATTERISTICHE di pericolo abbinate alle sostanze (da HP1 a HP15) ....

Esempio RdP Rifiuti

APPROFONDIMENTI

Calcolare i risultati delle prove e l'incertezza direttamente in fase di inserimento risultati

L’impostazione delle formule di calcolo direttamente in anagrafica prove del software (attraverso l’utilizzo di funzioni di Visual Basic), è sicuramente il metodo che consente i maggiori risparmi di tempo in fase di inserimento dei risultati e maggior sicurezza di utilizzo e di rispondenza a quanto previsto dalla normativa ISO/IEC 17025 in quanto: permette di utilizzare le formule/funzioni di calcolo solo dopo aver effettuato la VALIDAZIONE delle stesse...

APPROFONDIMENTI

Inserimento risultati e incertezza calcolati con Microsoft Excel

I componenti aggiuntivi sono caratteristiche di Microsoft Excel che offrono ulteriori funzionalità e comandi. Su richiesta del cliente è possibile installare una componente aggiuntiva di Excel da noi sviluppata (Excel Add-in LabPro AC) che consente di inserire i risultati delle prove e/o l’incertezza calcolata attraverso l’utilizzo di fogli Excel, sviluppati e validati dall’utente o acquistati da terze parti, direttamente nel database di LabPro AC...

APPROFONDIMENTI

Moduli cliente configurabili

dalla versione 6C 011 è possibile inviare configurare Moduli con contenuto libero per la stampa o l’invio diretto al cliente a mezzo e-mail. Esempi di utilizzo: questionario di soddisfazione del cliente (previsto dalla ISO/IEC 17025 par. 4.7.2.), Modulo Reclami ((previsto dalla ISO/IEC 17025 par. 4.8.), Modulo informativa e consenso per il trattamento dei dati personali (d.lgs. 196/2003), Comunicazione Condizioni Contrattuali e caratteristiche dei servizi erogati, comunicazione variazioni dati anagrafici o amministrativi, chiusura per ferie ecc …

APPROFONDIMENTI

Protocollo Campioni e numero Rapporti di Prova

A partire dalla versione 6B.025 è stata data all’utente la possibilità di parametrizzare la numerazione dei rapporti di prova, secondo un criterio scelto. Il “numero” Rapporto di Prova diventa un campo di tipo testo di lunghezza fino a 50 caratteri che può essere composto secondo le preferenze dell’utente....

APPROFONDIMENTI

Gestione sicurezza: utenti e autorizzazioni accesso

Le autorizzazioni di accesso e la registrazione di alcune attività sono previste dalla normativa ISO/IEC 17025 Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e di taratura (punti 4.13.1.4 - 4.13.2). La gestione degli utenti che accedono all'applicativo ha implicazioni in varie fasi del software, in particolare: possono essere impostate delle restrizioni di accesso ai menù dell'applicativo in relazione alle autorizzazioni previste dal laboratorio....

APPROFONDIMENTI

Invio documenti per e-mail

A partire dalla versione 6C 011 è possibile inviare direttamente per e-mail qualsiasi documento stampabile con il software. L’invio per e-mail può essere fatto con modalità e funzionalità diverse in relazione al tipo di documento da inviare.

E' possibile sia l'invio generico di qualsiasi documento dalla funzione di anteprima di stampa, che l'invio di documenti specifici: Rapporti di prova, fatture, offerte, ordine a fornitore di magazzino, modulistica varia definita dall'utente ....

APPROFONDIMENTI

Assistenza clienti: un tecnico a portata di clic

La TELEASSISTENZA (accesso remoto alla postazione del cliente che richiede assistenza), è il mezzo che utilizziamo per l'erogazione di tutti i nostri servizi, dall'installazione del prodotto, corsi all'utente fino alle personalizzazioni delle reportistiche. Utilizziamo il software TeamViewer ®, che garantisce la massima sicurezza in materia di accessi al sistema non autorizzati.

Per maggiori informazioni in merito alla sicurezza degli accessi effettuati da remoto vi invitiamo a visionare il documento

 

Visualizza contratto assistenza

GUARDA IL VIDEO

Oltre 90 strutture e 260 postazioni di lavoro in 14 regioni italiane

PROACTIVE nasce nel 2000 da un ristretto gruppo di consulenti nel settore IT e di organizzazione d’azienda con la collaborazione di professionisti operanti nel settore sanitario e di laboratorio. Con oltre 15 anni di esperienza nel settore sanitario e laboratori di analisi, mettiamo a disposizione dei nostri clienti prodotti affidabili e flessibili in relazione alle specifiche necessità. I nostri servizi di assistenza al cliente, DOVUNQUE SI TROVI, sono il punto di forza della nostra struttura..

Accettazione Campioni

Numerazione campioni. La numerazione dei campioni viene effettuata in automatico (a scelta del laboratorio su base mensile o annuale).

Cliente o Committente. Il committente viene richiamato dall'anagrafica, che puo' essere compilata anche direttamente in fase di accettazione campioni.

Tipo Campione o matrice. La selezione del tipo campione condizionera': l'inserimento delle analisi/prove (prove definite per quella matrice) sia come inserimento di singola prova che inserimento di un pacchetto o profilo associato alla tipologia del campione, il prezzo della prova, eventualmente il lay-out del rapporto di prova (se sono definiti modelli diversi in relazione al tipo campione).

Responsabile Rapporto di Prova. La scelta del responsabile consentira' la validazione del risultati delle prove tramite password di accesso.

Altri dati di accettazione: Descrizione campione, Luogo prelievo, Data/ora prelievo, Campionatore, temperatura del campione, condizioni del campione, dati sul campionamento ecc.

Inserimento esami richiesti. Gli esami richiesti vengono inseriti attraverso una ricerca per chiavi multiple su Codice /Descrizione/Tipo campione; vengono proposte in automatico solo le analisi associate a quel tipo campione. E' possibile richiamare i profili standard impostati in relazione al Tipo Campione.

Stampe proposte dal software lims al termine dell'accettazione campione

Etichette. da apporre al campione di materiale da analizzare.

Scheda di ricevimento campione. Contiene i dati del campione e delle analisi richieste, la data prevista di consegna (calcolata in automatico dal sistema in base alle impostazioni), altre dichiarazioni del laboratorio (es. liberatorie, consenso privacy ecc).

Fogli di Lavoro

Foglio di Lavoro cartaceo.

La stampa dei fogli di lavoro puo' essere fatta seguendo i seguenti 3 criteri:

Per campione. Il foglio di lavoro riportera' tutte le informazioni del campione accettato e delle prove richieste.

Per analisi. Il foglio di lavoro riportera' tutti i campioni che hanno richiesto una data analisi.

Per foglio di lavoro aggregato. Il foglio di lavoro riportera' tutti i campioni che hanno richiesto una data tipologia di analisi. L'aggregazione di analisi puo' essere fatta seguendo le esigenze organizzative del laboratorio e normalmente corrisponde ad un gruppo di lavoro, un macchinario, una sezione specializzata ecc.

Il foglio di lavoro riportera', per ogni analisi richiesta: il metodo adottato per l'esecuzione delle analisi, l'unita' di misura, gli eventuali parametri di calcolo e le formule inserite per il calcolo del risultato della prova, spazi per la trascrizione dei risultati o dei dati grezzi, incertezza, note analista, nominativi e spazi firme dei responsabili.

Foglio di lavoro elettronico del software lims.

Vengono riportate le stesse informazioni viste per quello cartaceo. E' possibile eseguire direttamente i calcoli impostati nelle formule di calcolo (si veda la sezione inserimento dei risultati).

Reagenti / Macchinari Associati alle analisi.

Ad ogni analisi e' possibile associare l'elenco dei reagenti e dei macchinari utilizzati. L'informazione verra' riportata sui fogli di lavoro per campione. In fase di inserimento risultati relativi al campione l'operatore potra' specificare lo specifico lotto dei reagenti utilizzato o la matricola apparecchiature. NB In abbinamento con il MODULO MAGAZZINO si potra' effettuare contemporaneamente lo scarico del prodotto.

Inserimento Risultati - software lims

Inserimento e calcolo risultati.

E' possibile inserire sia direttamente sia i risultati che l'incertezza degli esami effettuati che inserire i dati grezzi (variabili) presenti nelle formule di calcolo utilizzate (impostate in anagrafica analisi). Durante l'inserimento verranno segnalati i risultati fuori dai limiti di riferimento numerici e potranno essere utilizzati dei codici predefiniti per l'inserimento di risultati non numerici (es Assente). Sara' possibile immettere anche un commento generale al rapporto di prova. Nel piede della maschera di inserimento saranno visualizzabili i limiti di riferimento dell'analisi, unita' di misura, metodo, normativa di riferimento ecc.

Calcolare i risultati delle prove

Il software lims prevede due metodi per calcolare sia i risultati delle prove che quello dell'incertezza:

Utilizzo di formule/funzioni inserite direttamente nell'applicativo (inserimento di funzioni Visual Basic in anagrafica prove - CONSIGLIATO)

Utilizzo di una componente aggiuntiva Excel appositamente sviluppata (utilizzabile con Microsoft Excel 2003,2007 o 2010) per inserire i risultati delle prove e/o incertezza, calcolati in fogli di calcolo Excel sviluppati e validati dall'utente, nel database di LabPro AC

Utilizzo formule e funzioni di calcolo

In anagrafica analisi e' stata inserita la possibilita' di utilizzare, oltre alle normali formule aritmetiche, le funzioni matematiche piu' diffuse quali: arrotondamento, logaritmo naturale, logaritmo in base n o in base 10, radice quadrata, valore assoluto, se (funzione logica), minimo, massimo, varianza ecc.. Le formule inserite possono inoltre essere validate dall'utente direttamente al termine dell'inserimento. La validazione e' qui realizzata come confronto dei risultati ottenuti con altri metodi (ISO/IEC 17025 par . 5.4.5). La (o le) validazione effettuate saranno loggate, ovvero verranno archiviate le informazioni sull'utente che ha effettuato la validazione, la data in cui e' stata effettuata ed i dati utilizzati per la stessa.

Rapporti di Prova - software lims

Stampa dei Rapporti di Prova.

La stampa dei risultati puo' essere effettuata sia al termine dell'inserimento dei risultati per campione che, cumulativamente (es. tutti i Rapporti di Prova relativi ad un dato cliente, tutti i Rapporti di Prova completi e mai stampate ecc).

Rapporto di prova e norma ISO/IEC 17025 + regolamento per l'utilizzo del marchio ACCREDIA (RG-09).

Il Rapporto di Prova prodotto gestisce i seguenti aspetti:

1. Identificazione Univoca del RdP.

2. Marchio ACCREDIA esposto solo se il RdP contiene almeno 1 prova accreditata; indicazione prove non accreditate ACCREDIA.

3. Identificazione non ambigua del campione, luogo e data campionamento, campionatore.

4. Data campionamento, data ricevimento campione, data inizio e data fine prove.

5. Limiti e riferimenti fonti legislative.

6. Informazioni su Incertezza di misura.

7. Pareri/interpretazioni sull'esito della prova.

8. Nome, funzioni e firme delle persone che autorizzano il rilascio della prova.

9. Gestione stampa con dicitura "Copia Conforme" o "Supplemento al Rapporto di Prova".

I Rapporti di prova, come gli altri documenti ottenibili dal software lims potranno essere personalizzati su richiesta dell'utente (vedi la sezione Assistenza e servizi)

Firma digitale e invio per e-mail

Firma digitale Rapporti di Prova.

Sia L’Ordine Nazionale Biologi che il Consiglio Nazionale dei Chimici hanno esplicitamente ammesso l’utilizzo della firma digitale per la firma di Referti di Laboratorio, Rapporti di Prova, Certificati Analitici o altri atti professionali a condizione che il certificato digitale riporti gli estremi dell’iscrizione all’albo di appartenenza (per maggiori dettagli si veda il documento allegato: La firma digitale con certificato di ruolo)

Il software lims prevede la possibilità di generare i Referti in formato pdf al momento della stampa degli stessi; i files generati potranno essere firmati digitalmente in formato pdf sia con Aruba Key © (prodotto e distribuito da Aruba PEC S.p.A.) che con il software Acrobat © (prodotto e distribuito da Adobe System Inc)

Invio dei Rapporti di Prova per e-mail.

I rapporti di prova possono essere inviati per e-mail in automatico come allegato pdf. L'indirizzo mail di invio verrà inserito in Anagrafica Clienti e le impostazioni del messaggio (oggetto e contenuto del corpo) sono parametrizzabili dal Laboratorio. Ai Rapporti di Prova da inviare in forma elettronica può essere preventivamente apposta la Firma Digitale

Archiviazione digitale rapporti di prova.

Il programma prevede la possibilità di stampare i Rapporti di Prova in formato pdf per consentire la successiva archiviazione automatica in cartelle elettroniche predefinite. Anche in questo caso i rapporti di prova possono essere preventivamente firmati digitalmente.

Anagrafica prove

Anagrafica prove

Nell'anagrafica prove del laboratorio ogni analisi è identificata da codice, Descrizione. Ad ogni combinazione analisi/tipo campione (matrice) (es. acque, rifiuti e sedimenti, alimenti ecc) sarà possibile associare:

Il metodo di riferimento e La tecnica adottata

L'unità di misura, i valori di riferimento (Min, Max, Valori descrittivi es. assente) con l'indicazione della norma di riferimento, LQ, se è stata accreditata ACCREDIA.

Scomposizione prova in parametri.

Ogni analisi può essere scomposta in parametri, ai quali potranno essere associati molti degli elementi normalmente attribuibili all'analisi (unità di misura, valori normali ecc) e mostrati sul Rapporto di Prova. Alternativamente i parametri possono essere utilizzati per il calcolo automatico dei risultati della prova, attraverso l'inserimento di formule, sia all'interno di parametri appartenenti allo stesso esame che fra altri esami o parametri.

Reagenti e Macchinari Associati.

Ad ogni analisi è possibile associare l'elenco dei reagenti (o altri materiali di consumo) e dei macchinari utilizzati. L'informazione verrà riportata sui fogli di lavoro per campione.

Anagrafica prove precaricata

Su richiesta del cliente e senza alcun costo aggiuntivo il software lims può essere fornito con una Anagrafica prove standard, contenenti le prove più comunemente effettuate su numerose matrici (es. acque, rifiuti, alimenti, tamponi, terreni, emissioni ecc). Nell'anagrafica prove standard sono presenti 32 matrici e 384 analisi.Visualizza Anagrafica Prove Standard - aggiornata al 03/11/2014.

Fatturazione e invio per e-mail

La fatturazione ai committenti viene fatta in automatico in base alle accettazioni effettuate nel periodo, in modo semplice e versatile. E' inoltre possibile effettuare una fatturazione per tutti i committenti o selettiva. Sono disponibili reportistiche di riepilogo delle ditte da fatturare. La fattura potrà riportare, su scelta dell'utente, il valore del Rapporto di Prova complessivo oppure il valore delle singole prove effettuate sul campione (o, in caso di utilizzo del prezzo forfetario per profilo il valore di quest'ultimo).

Fatturazione di prova.

E' possibile effettuare una fatturazione di prova (fatture pro-forma); le fatture di prova possono essere così verificate, eventualmente corrette e trasformate in definitive.

Stampa massiva.

E' possibile effettuare una stampa massiva, secondo le selezioni impostate, sia delle fatture provvisorie che di quelle definitive. Permette inoltre la trasformazione massiva delle fatture provvisorie in definitive.

Invio fatture a mezzo e-mail

Il Ministero delle finanze con la Risoluzione del 30/07/1990 prot. 450217 ha esplicitamente ammesso l'invio a mezzo mail delle fatture come sostitutivo dell'invio tradizionale per posta. E' possibile effettuare l'invio massivo delle fatture emesse alle ditte a mezzo e-mail, sia facendolo transitare da Microsoft Outlook che autonomamente

Anagrafica clienti

In Anagrafica clienti o committenti del laboratorio di analisi sarà possibile inserire, oltre a tutti i comuni dati anagrafici(indirizzo, recapiti ecc), condizioni di credito e modalità di pagamento, Banca cliente, listino prezzi da applicare, sconto, cliente di fatturazione, indirizzo di spedizione fattura, responsabile, referente.

Anagrafica Contatti.

Per ogni cliente del laboratorio di analisi potranno essere definiti tanti contatti a cui sarà possibile intestare specificatamente i rapporti di prova; inoltre il recapito mail del contatto potrà essere utilizzato per l'invio mail di specifici documenti.

Definizione Prodotti clienti.

Ai clienti del laboratorio di analisi potranno essere associati i campioni che vengono normalmente sottoposti a prova (cd prodotti), indicando: Codice e Descrizione del prodotto, Tipo Campione (matrice) analisi da effettuare sul prodotto (profilo), indicazione della normativa da applicare per la determinazione dei limiti o valori di riferimento.

Gestione utenti e security

Lo standard ISO 27002 stabilisce che la sicurezza dell'informazione è caratterizzata da integrità, riservatezza e disponibilità. Coerentemente con i principi stabiliti da questa norma sono previste sia funzioni di limitazioni di accesso alle informazioni per aree funzionali che log delle transazioni effettuate nel laboratorio di analisi

Limitazioni di accesso per aree funzionali del laboratorio di prova

Per ogni menù è possibile impostare una restrizione di accesso, definendo o gli specifici utenti o i gruppi di utenti che saranno gli unici a potervi accedere. La funzionalità è utilizzabile anche solo per alcuni menù (ad esempio l'inserimento dei risultati delle analisi, la definizione dell'anagrafica delle prove, la validazione dei Rapporti di Prova ecc).

Validazione dei rapporti di prova del laboratorio

Viene limitata solo agli utenti indicati come responsabili delle prove e/o responsabile di laboratorio. Il rapporto di prova validato non può essere più modificato dagli altri utenti. E' possibile optare per poter stampare i Rapporti di Prova solo se validati dal/dai responsabili.

Log delle transazioni.

In accordo con il paragrafo 4.13.2 Registrazioni tecniche della norma ISO/IEC 17025 per ogni registrazione dei risultati è possibile determinare da quale utente e quando è stata effettuata la registrazione dei risultati. Eventuali correzioni delle registrazioni effettuate vengono tracciate.

Query e statistiche

STATISTICHE

La funzione delle statistiche permette di ottenere oltre 150 report statistici sulle diverse aree di attività. Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi del laboratorio di prova: Totali Accettazioni ; Campioni accettati; Dettagli Accettazioni (esami) ; Fatturato generale ; Fatturato Ditte ; offerte e contratti; magazzino reagenti; Scadenziario fatture attive ; Scadenziario fatture passive. Per ognuna di queste aree di attività i dati possono essere aggregati secondo vari criteri (ad esempio le accettazioni campioni possono essere aggregate per cliente, per matrice, per Giorno ecc.., gli esami possono essere aggregate per codice prestazione, per cliente, per Tipo Esame, per listino applicato ecc..). Tipologie di report statistici: TABELLE NUMERICHE (Statistiche per periodo, Statistiche annuali, Statistiche mensili, Statistiche annuali comparate) STATISTICHE GRAFICHE (Distribuzione Percentuale, Trend grafico mensile).

QUERY

La funzione delle query permette di fare delle estrazioni estremamente flessibili sulle principali tabelle del database. I dati estratti potranno essere visualizzati, ordinati (ascendente/ discendente) per ognuno dei campi ottenuti e potranno essere esportati in formato xls e leggibili con i programmi di office automation (es. Microsoft Excel, Open Office). Anche le query sono state raggruppate nelle diverse aree di attività/processi del laboratorio di prova.

 

 

Sei interessato ad uno dei nostri prodotti?

Vuoi ricevere il materiale illustrativo ed il listino prezzi, essere contattato da un funzionario commerciale o fare una DEMO del prodotto via WEB?

 

RICHIEDI INFO PRODOTTO