LABPRO VER 5.0 STD - Modulo trasmissione dati per punti di prelievo

Per strutture dislocate

Modulo Trasmissione Dati

Il modulo trasmissione dati consente il riversamento automatico fra due sedi dei dati relativi alle accettazioni dei pazienti e, di ritorno, dei risultati degli esami richiesti.

 

APPLICAZIONI PRATICHE

- Laboratori con punti di prelievo dislocati sul territorio

 

- Laboratori che offrono attività di service a strutture terze (es. punti di prelievo in poliambulatori)

 

- Consorsi fra laboratori o strutture sanitarie

 

 

Modulo Base e  altri Moduli Aggiuntivi

Il Modulo Base gestisce l'attività operativa tipica del laboratorio di analisi. Altri aspetti della gestione del laboratorio di analisi vengono gestiti da moduli specifici, perfettamente integrati con il modulo base del software

 

Modulo Base

Modulo Contabilità e Finanza

Medicina del Lavoro

Appuntamenti Medici

Interfacciamento strumentazione

Referti on-line

Descrizione funzionalità del modulo trasmissione dati: scarica la brochure

Le modalità di trasmissione dei dati possono essere diverse in relazione alla tipologia di infrastruttura di cui dispone l’azienda ed alle modalità operative.

Via Directory Remota La modalità prevede l’esistenza di una VPN fra le sedi dove sono installati i DATABASE (Master e Secondario). Una Virtual Private Network o VPN è una rete privata instaurata tra soggetti che utilizzano un sistema di trasmissione pubblico e condiviso come per esempio Internet. Lo scopo delle reti VPN è di dare alle aziende le stesse possibilità delle linee private in affitto ad un costo inferiore sfruttando le reti condivise pubbliche.

A chi è consigliata Alle strutture con Punti di Prelievo che dispongano di copertura ADSL. Questa modalità è quella che consente il più elevato automatismo e semplicità operativa nella trasmissione dei dati.

Via e-mail Attraverso questa modalità i files creati vengono allegati ad una e-mail ed inviati all’indirizzo digitato (o impostato nei parametri).

A chi è consigliata Alle strutture con punti di prelievo che dispongano di un collegamento ad Internet ma non necessariamente ad alta velocità oppure a chi non dispone di infrastrutture/assistenza tecnica sistemistica adeguata (per l’installazione e la manutenzione della VPN). Consigliamo inoltre questa modalità nel caso in cui il laboratorio effettui attività di "service" per strutture esterne non di proprietà (esempio un punto di prelievo presso un poliambulatorio)

Via Supporto esterno (es. chiave USB) Attraverso questa modalità i files creati vengono salvati su un supporto esterno (es. floppy o chiave USB) oppure in una directory sul disco fisso.

A chi è consigliata Alle strutture con punti di prelievo/postazioni che non dispongono di collegamenti internet; in questo caso i files vengono “trasportati” con il supporto fisico.

 

 

Sei interessato ad uno dei nostri prodotti?

Vuoi ricevere il materiale illustrativo ed il listino prezzi, essere contattato da un funzionario commerciale o fare una DEMO del prodotto via WEB?

 

RICHIEDI INFO PRODOTTO